FERROVIE ITALIANE

Servizi per la clientela disabile

Centri di accoglienza In stazione In treno Agevolazioni tariffarie

CENTRI DI ACCOGLIENZA Indice

Centri di accoglienza

I Centri di accoglienza costituiscono il punto di riferimento per le esigenze di viaggio per i portatori di handicap.

Dove trovarli

I Centri di accoglienza alla clientela disabile o con difficoltà di deambulazione funzionano attualmente in 110 stazioni ferroviarie e possono essere ubicati presso una delle seguenti strutture:
- Ufficio Informazioni
- Biglietteria
- Ufficio del Capostazione
- Sala Disco Verde

Che cosa offrono

Il Servizio di assistenza prevede:
- l'accompagnamento dall'ingresso in stazione fino al treno; aiuto per la salita e la sitemazione in carrozza;
- aiuto per la discesa dalla carrozza e l'accompagnamento fino all'uscita della stazione o ad altro treno coincidente con relativa sistemazione a bordo;
- l'eventuale acquisto del biglietto e la prenotazione del posto;
- la messa a disposizione gratuita della sede all'hotel qualora il cliente disabile ne sia sprovvisto;
- la segnalazione di eventuali richiesta del servizio ristoro al posto sui treni forniti di servizi di ristorazione;
- informazione sui treni ferroviari.

Come ottenere il servizio

Il servizio di assistenza va richiesto al Centro di accoglienza, telefonando almeno 24 ore prima della partenza del treno scelto

IN STAZIONE Indice

L'accesso ai servizi di stazione
Nelle principali stazioni i marciapiedi, le biglietterie, le sale di attesa, le toilettes, le cabine telefoniche, sono accessibili alle persone su sedia a rotelle per mezzo di scivoli, pedane ed ascensori. Nelle stazioni non ancora fornite di tali strutture, il personale di assitenza è a disposizione per rendere superabili eventuali difficoltà ed ostacoli.

Sedie a rotelle di proprieta' FS
Presso ogni centro di accoglienza sono a disposizione due sedie a rotelle di tipo pieghevole. Possono essere utilizzate, a richiesta del passeggero disabile, per il viaggio in treno dalla stazione di partenza fini a qualsiasi stazione di arrivo delle FS, oppure muoversi nell' ambito della stazione. L' utilizzazione e' gratuita.

Sedie a rotelle di proprieta' del disabile
Il trsporto di sedie a rotelle di proprieta' del disabile viene effettuato gratuitamente, tenendo presente che:
- chi viaggia con sedie a rotelle di tipo rigido o tecnologico deve utizzare la corrozza specializzato o rivolgersial Centro di Accoglienza per trovare un' idonea soluzione.
- il traspoto dei disabili con sedie a rotelle con motore scoppio e' consentito solo sui treni provvisti di vano bagagliaio.
Questi particolari tipi di trasporto devono essere evidenziati al momento della richiesta al Centro di Accoglienza.

Parcheggi
Nelle stazioni dotate di aree di parcheggio di proprieta' FS, alla clirntela disabile sono riservati uno o piu' auto che, oltre ad essere facilmente riconoscibili attraverso l'ordinaria segnaletica strdale ( strisce gialle con pittogramma ), agevolano l' accesso alla stazione.
Perche possa essere offerta una adeguata assistenza e' consigliato presentarsi alla stazione almeno quaratacinque minuti prima della partenza del treno.

IN TRENO Indice
Posti riservati e prenotazioni

Su tutti itreni delle FS sono riservati posti in prima e seconda classe, appositamente segnalati per passeggeri disabili. Su alcune carrozze di seconda classe con corridoi la telare sono riservati tre posti contugui a disposizione di persone disabili che hanno necessita' di viaggire in posizione sdraiata Per l' utilizzazione di di questi posti e l' acquisto del relativo biglietto si consiglia di avvertire preventivamente il Centro di Accoglienza o la biglietteria.

La prenotazione dei posti e' gratuita

Sui treni ETR 450 ( Pendolino ) la prenotazione e' gratuita per un solo posto ed esclusivamente per disabili con diritto all' accompagatore, fermo restando il pagamento dei servizii offerti su tali treni ( ristorazione, distribuzioni di giornali e riviste, ecc. ).

Ristorazione a bordo

Sui treni fornii di servizio di mristorazione (carrozza ristoranre o carrozza self-service), il passeggero disabili puo' chiedere la consumazione direttamente al posto occupato, senza maggiorazione del costo di listino. Il servizio al posto puo' essere chiesto preventivamente al Centro di Accoglienza o direttamente sul treno al personale FS o agli addetti alla ristorazione.

Carrozze speciali per il trasporto di disabili su sedia a rotelle sulle medie e lunghe distanze

Su determinati treni InterCity (IC) ed EuroCity (EC) e' posta in composizione una carrozza di seconda classe con due posti per disabili su sedia a rotelle e due posti per gli accompagnatori. La salita e la discesa dalle carrozze speciali e' effettuata tramite un carrello elevatore manovrato da personale appositamente incaricato dalle FS.

Carrozze speciali per il trasporto di disabili su sedia a rotelle sulle brevi distanze
Su alcune linee circolano treni con carrozza adattata per la sistemazione di disabili su sedie a rotelle. La salita e la discesa da tali carrozze vengono effettuate tramite una pedana mobile sistemata a cura del personale FS e puo' avvenire in tutte le stazioni del percorso in cui il treno effettua la fermata d' orario.

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE Indice
Viaggi individuali

Per i viaggi individuali il passeggero disabile e' tenuto a pagare il prezzo del biglietto a tariffaintera o ridotta, se ha titolo di altra riduzione ( Carta Verde, Carta d' Argento, ecc. ).

Viaggi dei passeggeri disabili con diritto all' accompagnamento Carta Blu (*)

I disabili residenti in italia con diritto all' accompagnamento, posono riciedere alle biglietterie o ai Centri di Accoglienza il rilascio della "Carta Blu", previa consegna di copia della certificazione del "diritto all' accompagnamento" rilasciata dalle Commissioni Sanitarie Nazionali Italiane. La "Carta Blu" e' una tessera nominativa (validita' 5 anni ,costo £ 10.000) rilasciata dai suddetti uffici FS, con cui puo' essere acquistato un biglietto ed eventuale supplemento IC/EC a tariffa intera valido per DUE persone(quindi gratuita' del viaggio per l'accompagnatore).Per i viaggi di un bambino disabile dai 4 ai 12 anni e' prevista l'emissione di un biglietto ridotto del 50%.
(*)Tale agevolazione tariffaria non e' applicabile ai viaggiatori che beneficiano di altre tariffe ridotte (non vedenti, invalidi di guerra, o per servizio della pubblica amministrazione.
I servizi accessori come cuccette vagoni letto,ristorazione ed altri eventuali devono essere pagati per intero da ogni singolo viaggiatore.

Collegamenti con la Sardegna

La nave traghetto "Lugodoro" in servizio tra Civitavecchia e Golfo Aranci e' attrezzata per il traghettamento di disabili su sedia a rotelle. Una cabina e' riservata ai passeggeri disabili.Tale cabina e' assegnata dal comandante della nave traghetto,previo parere del medico di bordo.

FERROVIE ITALIANE Indice







   Per Contattarci   E-mail   I soci    Portfolio    © Copyright 2000, Cooperativa Sogno Telematico